Il Rop non è sufficiente, le proposte di Assocontact contro il telemarketing selvaggio

Radiolina

Imagine del articolo

"Ad oggi abbiamo 3,9 milioni di iscritti al ROP (Registro delle Opposizioni ndr) a fronte di quasi 80 milioni di utenze di telefonia mobile, e molti degli utenti iscritti denunciano di continuare a ricevere telefonate moleste. In tempi non sospetti Assocontact aveva sottolineato che, da solo, il ROP non sarebbe stato sufficiente a bloccare il fenomeno del telemarketing illegale e che servono altri strumenti per proteggere la privacy ei diritti dei consumatori.Tra questi il ​​Codice di Condotta , i filtri anti-spoofing e la creazione di un Registro pubblico dei professionisti di customer care ".

Sono i passaggi-chiave dell'intervento di Lelio Borgherese, presidente Assocontact, ai microfoni di "Caffè Corretto" , la trasmissione di Radiolina  che approfondisce i principali temi di attualità.

Con lui, in cabina di regia, Fabio Manca - Giornalista de L'Unione Sarda.

Per approfondire il tema, cliccate qui

Qui sotto potete ascoltare l'audio dell'intervista [puntata del 23 febbraio 2023]:

Fonte dell'articolo: Vedi su Radiolina
6 marzo 2023

NEWS RECENTI

9 febbraio 2024

EVENTO

29 novembre 2023

Assocontact, dai Call & Contact center giro d'affari di 6 miliardi

Presentata alla Camera, su iniziativa dell'Onorevole Eliana Longi di Fratelli d'Italia, la proposta di legge per la regolamentazione e il rilancio del settore dei Call & Contact Center che mette al centroi diritti di lavoratori e consumatori, tutelando la sicurezza dei dati personali di ...

14 novembre 2023

Sospetto Spam: Presentato oggi alla Camera dei Deputati il dossier shock sulle app anti-spam

Dovrebbero proteggerci da chi ha usato i nostri dati per fare telemarketing illegale, ma invece violano la privacy e collezionano dati personali che rivendono sul mercato: la scarsa trasparenza delle App anti-spam denunciata in un esposto     ...

22 giugno 2023

Decreto Lavoro, via libera del Senato all'utilizzo della Clausola Sociale nei cambi appalto nei mercati STG e poi nel libero mercato

Il Senato ha approvato l'emendamento che obbliga all'utilizzo della Clausola Sociale nei cambi appalto nei mercati STG e poi nel libero mercato. È un primo passo e la strada è lunga, ma è uno step deciso nella direzione da sempre indicata da Assocontact e decisivo per la...