Call center: siglato accordo tra Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Assocontact

Imagine del articolo

Prestazioni sanitarie per i collaboratori attraverso un Piano sanitario integrativo, graduatoria di prelazione e stabilità delle remunerazioni: questi i punti alla base dell'accordo tra Assocontact, l’associazione aderente a Confindustria Digitale che rappresenta le società che gestiscono servizi di Contact Center, insieme ad Asstel e i sindacati rappresentativi di Cgil, Cisl, Uil e Ugl.

"Un quadro che soddisfa le nostre imprese e i nostri collaboratori”, dichiara Paolo Sarzana, presidente Assocontact. “Abbiamo trovato una buona intesa, frutto della serietà delle nostre argomentazioni e delle ragioni del sindacato”. “Un passo avanti importante per il settore” - continua Sarzana - “che potrà procedere nell'attività out-bound, fondamentale per il supporto commerciale delle imprese committenti”.

In un momento di grave difficoltà, la stabilità è un fattore determinante ed averlo raggiunto è un traguardo indispensabile.

Ora l’auspicio è che il sindacato torni a lavorare a fianco delle imprese per la crescita del nostro settore e dei tanti lavoratori che rappresentiamo.

Ufficio Stampa

Alessio Samele

a.samele@retionline.it

3208450132

4 agosto 2017

NEWS RECENTI

28 luglio 2022

Assocontact spiega il Codice di Condotta per le attività di Telemarketing e Teleseller

Insieme alle più importanti associazioni e confederazioni Assocontact ha redatto un progetto di Codice di Condotta e ha aperto la consultazione pubblica. Spieghiamo cos'è e a cosa serve.  ...

26 luglio 2022

Il ROP da solo non basta

Il Presidente Lelio Borgherese intervistato dal TG5: attenzione al paradosso del ROP. Si rischia l'invasione degli operatori illegali ...

22 luglio 2022

Il Messaggero approfondisce il punto di vista di Assocontact sul ROP

Il Registro delle Opposizioni entra in vigore il 27 luglio e sale l’attenzione dei media e dell’opinione pubblica sui temi del contrastro al telemarketing illegale. ...

21 luglio 2022

Codice di condotta per le attività di Telemarketing e Teleselling: aperta la consultazione

L’art. 40 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati prevede l'elaborazione di codici di condotta...